Raccolta straordinaria di cibo per il Centro di Raccolta Solidale

“Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio.

Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini, dei vecchi, di coloro che sono più fragili e che spesso sono nella periferia del nostro cuore”.

Papa Francesco

Come molti di voi sapranno vivendolo in prima persona o dai notiziari, in questi giorni il propagarsi del CoVid-19 e le strategie messe in campo per arginare il contagio, stanno causando gravi difficoltà nei nostri territori.

Per tutti noi è diventato più difficile spostarsi, fare la spesa, recarsi al lavoro, e vivere la vita quotidiana con la libertà di autodeterminazione che di solito ci è concessa.

Tutto questo si sta riflettendo in tutti gli aspetti delle nostre vite, e ancora di più sta condizionando la nostra possibilità di sostenere i bisogni di famiglie che, essendo già fragili, si trovano oggi sempre più in difficoltà.

Con il blocco delle zone rosse e i supermercati presi d’assalto è diventato molto difficile per il Centro di Raccolta Solidale erogare il servizio di distribuzione settimanale del pacco, perché non avendo più fornitori, non abbiamo più prodotti.

Il protrarsi di questa situazione ci ha fatto rendere conto di non poter più aspettare che si sblocchino i nostri canali abituali. Questa settimana siamo riusciti ad effettuare una distribuzione straordinaria acquistando direttamente nuove merci, ma pur mettendoci tutta la nostra forza, economica e di risorse umane, non siamo riusciti a raggiungere tutte le famiglie che di solito si rivolgono ai nostri Servizi.

Siamo estremamente consapevoli che tutto questo abbia avuto un grave impatto anche sulle vostre vite, ma ci troviamo comunque nella necessità di fare appello alla vostra sensibilità, per ottenere un sostegno in questo difficile momento.

Chiunque fosse disponibile a donarci dei prodotti (purché non a breve scadenza) potrà recarsi al Centro di Raccolta Solidale di Lodi, in Via Pace di Lodi, 9 il giovedì e il venerdì dalle 8.00 alle 16.30 oppure il sabato dalle 8.30 alle 12.30. Straordinariamente, per questa settimana, saremo aperti anche sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 e domenica mattina dalle 09.00 alle 13.00.

Qualunque contributo per noi sarà prezioso: questa situazione ci ha costretti a sospendere anche la raccolta alimentare che avevamo in programma per questo sabato (7 marzo), uno degli strumenti essenziali che realizziamo per sostenerci, per cui abbiamo davvero bisogno del vostro aiuto.


Donazioni dirette – Rete del Dono

Se sei impossibilito a donare direttamente il cibo puoi comunque sostenerci grazie a Rete del Dono, grazie alla quale sarà lo stesso Centro di Raccolta Solidale per il Diritto al Cibo ad acquistare il cibo necessario.

Esprimiamo la nostra gratitudine a tutti coloro che potranno supportare la nostra opera e, soprattutto, tutte le nostre famiglie.

La richiesta Centro di Raccolta Solidale per il Diritto al Cibo è supportata da Caritas Lodigiana insieme a: Associazione Progetto Insieme, Cooperativa Famiglia Nuova, Movimento per la Lotta Contro la Fame nel Mondo e Fondazione Banca Popolare.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi