Vita della comunità

VITA DELLA COMUNITA’

Amiche e amici, le attività previste per la settimana entrante non sono molte: principalmente si sostanziano negli incontri di catechesi che sono in calendario:

venerdì 6 novembre, la catechesi delle medie, all’oratorio di San Lorenzo, alle 18.30;

domenica 8 novembre, la catechesi delle elementari, negli ambienti di Sant’Agnese, alle 10.

Non è escluso che le autorità civili chiedano, nei prossimi giorni, di limitare ulteriormente la nostra mobilità, per ridurre le occasioni di incontro, e quindi frenare la diffusione del virus. Anche la parrocchia, in autonomia, potrebbe decidersi per una sospensione temporanea di alcune attività, perché il controllo della pandemia non è incombenza solo degli organismi normativi, ma di tutti noi, cittadini e società civile: tutti portiamo la responsabilità – ciascuno secondo la propria possibilità – di contenere il più possibile l’espansione del contagio.

Mi permetto di fare un promemoria: domenica 22 novembre celebreremo la messa degli anniversari di matrimonio, alle ore 11, nella chiesa di Sant’Agnese: faremo festa a chi celebra le nozze di legno (5 anni), di latta (10 anni), di cristallo (15 anni), di porcellana (20 anni), d’argento (25 anni), di perla (30 anni), di corallo (35 anni), di rubino (40 anni), di zaffiro (45 anni), d’oro (50 anni), di smeraldo (55 anni), di diamante (60 anni) … Gli sposi che vogliono partecipare sono pregati di dare il proprio nominativo al parroco (purtroppo non potremo fare il consueto rinfresco in sala san Giovanni, per evitare l’assembramento).

Purtroppo devo comunicare una nota dolente: a causa del Covid – e delle sue pesanti ripercussioni sulla vita economica di tanti di noi –, anche le offerte che ogni anno sostengono la parrocchia nelle spese necessarie, nel 2020 sono crollate verticalmente. Ciò mette in forse la nostra capacità di affrontare economicamente la stagione invernale che, come si può immaginare, è la più impegnativa. A dire il vero, molte sono le persone consapevoli del problema e danno una mano. Se altri volessero aggiungersi, mi permetto di suggerire che è possibile depositare il proprio contributo (specialmente alla fine delle messe) nella bussola che si trova in fondo alle chiesa. Vi ringrazio di cuore.

Auguro a tutti buona settimana!!

Don Emilio – con me vi salutano don Roberto e suor Silvia

 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.