Vita della comunità 8/23

Care amiche e cari amici,
si apre una settimana importante, dal punto di vista della liturgia, perché mercoledì prossimo, il 22, è il giorno delle Ceneri e inizia la Quaresima. Quel giorno, alla messa delle 18.00, faremo il rito dell’imposizione delle ceneri, atto penitenziale che dispone la vita a una trasformazione seria e profonda, sotto la guida della Parola di Dio che “ci scruta e ci conosce” (cfr. Sal 139,1). Naturalmente non ci accontenteremo di un passaggio rituale, ma cercheremo di dare sostanza alla conversione, tra le altre cose, con un’attenzione ancor più vigile ai bisogni degli altri: per questo domenica prossima, il 26 (e poi la successiva, il 5 marzo), ciò che raccoglieremo durante le messe sarà offerto alla caritas parrocchiale che provvederà a intervenire nei casi che necessitano aiuto. In seguito faremo una raccolta destinata alle popolazioni di Siria e Turchia, ancora alle prese (chissà per quanto!) con le conseguenze del terribile terremoto che le ha investite, e ci ricorderemo ancora della nostra Bianca Maisano che continua la sua missione in Vietnam, ed è vicina alla gente che abita nei villaggi e, soprattutto, fa in modo che i bambini di quel paese possano avvalersi della doverosa istruzione scolastica.

I gruppi di catechesi tengono i periodici incontri: le medie venerdì 24, nel tardo pomeriggio; e le elementari domenica 26, la mattina (le superiori fanno pausa, ma organizzano una festa di carnevale all’oratorio dell’Ausiliatrice).

A proposito di classi elementari: domenica, alle 9.45, faranno catechesi la quarta e la quinta, ma non i bambini di terza, che hanno l’appuntamento con la prima confessione: sono invitati a venire nella chiesa di San Lorenzo alle 15.30 insieme ai loro genitori, dove ci prepareremo a questa speciale e gioiosa celebrazione. Insieme ai bambini sarà possibile anche ai genitori accostarsi, se lo desiderano, al sacramento della confessione. Al termine faremo festa insieme, nella saletta dove solitamente si tiene la catechesi. Chiedo a tutta la comunità di sostenere con la preghiera e la simpatia questi bambini e i loro catechisti Annamaria e Luca; se poi si vuole partecipare di persona alla liturgia della prima confessione (e alla merenda successiva), la cosa non può che far piacere.

Sabato prossimo, il 25, c’è l’incontro mensile delle Giovani Famiglie, alle 17.30 all’oratorio. Al termine è possibile partecipare alla cena condivisa.

Buona settimana a tutti!

Don Emilio – con me vi saluta don Roberto

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.